SPECIALE: "Il fiume bianco" di Maico Morellini

SPECIALE: "Il fiume bianco" di Maico Morellini

VIVI Podcast: Storie di qui e d'altrove · 2021-09-30

Il fiume bianco è una storia che arriva da lontano. Nasce dalle inquietudini di un ragazzino che affronta le prime prove di coraggio, nasce dalle oscure leggende di paese, nasce da alcuni episodi di cronaca che si sono mescolati con l'orrore nelle memorie di chi all'epoca aveva pochi anni.
Ed è un viaggio nella solitudine. Una solitudine che è insieme rifugio e condanna.
*********
Maico Morellini, classe 1977, vive in provincia di Reggio Emilia e lavora nel settore informatico. Con il suo primo romanzo di fantascienza, "Il Re Nero", ha vinto il Premio Urania 2010, pubblicato nel novembre del 2011 da Mondadori. Nel 2014 ha creato per Delos Digital la serie hard science fiction "I Necronauti" e nel 2016 il suo secondo romanzo di fantascienza, "La terza memoria", è uscito su "Urania" mentre sempre nel 2016 è stata pubblicata da Vincent Books l’antologia di fantascienza ‘Voci della Polis’. Il suo romanzo “Il diario dell’estinzione”, pubblicato da Watson Edizioni nel 2018, ha vinto il Premio Italia come miglior fantasy. Ha pubblicato racconti su diverse antologie. ‘Il fiume bianco’, racconto di questo podcast, risale al 2004 ed è un omaggio a una di quelle leggende di paese tanto care alla Pianura Padana. Da bambino l’Albero del racconto lo ha tenuto sveglio per parecchie nottate. ‘Il fiume bianco’ fa parte di ‘7 Note Nere’, una raccolta di racconti horror-weird pubblicata da Delos Digital.
Voce: Lucia L. Ferrari
Testo: Maico Morellini

VIVI Podcast: Storie di qui e d'altrove

Fantasmi, storie, leggende e misteri.
Viaggiate con noi alla ricerca di racconti dimenticati, di anime perdute, di presenze inquietanti e creature benevole.
Perché anche i luoghi a noi familiari a volte nascondono antichi e oscuri segreti.
Seguici su Instagram! @vivi_podcast

Dove puoi ascoltare?

Apple Podcasts Podtail Google Podcasts RSS

Episodi

Popolarità nel tempo