La pesca del giorno

La pesca del giorno

Chora media

La mancanza di accoglienza, la criminalizzazione della solidarietà, il respingimento dei migranti a rischio della loro vita. L’ecatombe quotidiana nel nostro mare.
Éric Fottorino, giornalista e scrittore, ha messo in scena in un dialogo surreale e brutale la somma delle nostre indifferenze pedonali e delle nostre impotenze collettive rispetto al dramma dei migranti che cercano di raggiungere l’Europa attraverso il Mediterraneo. Protagonisti sono due personaggi emblematici: un pescatore dell’isola di Lesbo che mette in vendita i cadaveri dei naufraghi e un viaggiatore testimonial del cittadino europeo medio, cinico perché indifferente e disinformato che nel confronto brutale col pescatore ritrova i sensi di colpa che sfociano in un naufragio umano collettivo.
È il j’accuse di uno scrittore che spinge all’indignazione e tende a una presa di coscienza collettiva per ritrovare un’umanità perduta.

Dove puoi ascoltare?

Apple Podcasts Logo Spotify Logo Podtail Logo Google Podcasts Logo RSS

Episodi